Lun - Ven 09:00 - 18:00 800 300 817 Lavora con noi
Lun - Ven 09:00 - 18:00 800 300 817 Lavora con noi

Prestito cambializzato, una liquidità immediata facile da ottenere

PrestitoSì Finance S.p.A. > Prestito Personale > Prestito cambializzato, una liquidità immediata facile da ottenere
prestito cambializzato

Cosa fare se si ha bisogno di liquidità ma non si hanno i requisiti richiesti per accedere a un prestito? Qualcuno può pensare che in questo caso non sia possibile ottenere un finanziamento. Eppure esiste un tipo di prestito rivolto proprio a chi non riesce a ottenere un “classico” prestito.

Si chiama “prestito cambializzato”. Il suo nome farà capire forse il motivo di questa sua nomenclatura: è infatti un tipo di prestito a cui è possibile accedere senza la necessità di una verifica da parte del creditore della situazione debitoria di chi lo richiede in quanto è garantito da cambiali, ovvero da titoli di credito che consentono ai creditori di richiedere un pagamento immediato in caso di insolvenza del debitore. Fa parte inoltre della categoria di prestiti non finalizzati, per cui non occorre indicare la motivazione della richiesta del finanziamento.

I soggetti che possono fare richiesta di un prestito cambializzato

Per poter richiedere un prestito cambializzato è necessario avere un’età compresa tra i 18 e i 70 anni, anche se ci sono alcuni casi in cui gli anni richiesti possono arrivare fino a 80.

A richiederlo possono essere lavoratori dipendenti, pensionati, lavoratori autonomi, liberi professionisti, neoassunti, precari o anche disoccupati.

Per ottenere il prestito possono essere richieste alcune garanzie. Per i lavoratori dipendenti viene richiesto il proprio TFR, per i pensionati la certificazione del loro ente pensionistico. Ai lavoratori autonomi e ai liberi professionisti è richiesta un’assicurazione sulla vita. Mentre per i neoassunti, precari o disoccupati, per i quali è difficile avere una busta paga e un reddito dimostrabile, è richiesta la proprietà di un immobile o la firma di un garante.

Tempi di erogazione del prestito

Il prestito cambializzato è una forma di prestito che ha il vantaggio di essere molto veloce nella liquidazione da parte del creditore della somma finanziata.

Il prestito, una volta ottenuta tutta la documentazione richiesta, viene infatti erogato nel giro di pochi giorni.

Inoltre è possibile estinguere il prestito anticipatamente e senza penali.

Perché conviene richiedere un prestito cambializzato

Il prestito cambializzato ha numerosi vantaggi. Come già anticipato in questo articolo, è una forma di prestito che può essere richiesto anche se non si possiedono i requisiti per ottenere un finanziamento.

Inoltre, è possibile ottenere un prestito cambializzato anche senza una busta paga.

Un altro vantaggio è certamente la sua flessibilità nel rimborso. Essendo un tipo di prestito che prevede l’utilizzo di cambiali, tali cambiali possono essere rinnovate oppure ne possono essere emesse di nuove (anche se tutto ciò prevede un aumento dei costi).

Gli svantaggi di un prestito cambializzato

Il prestito cambializzato ha tuttavia alcuni svantaggi. Primo tra tutti, è bene non richiederlo se non si è certi di ripagare il debito. Essendo basato sulle cambiali, nel caso in cui il richiedente sia insolvente viene avviata una procedura di protesto.

Questo tipo di prestito, sebbene possa essere richiesto facilmente e da numerose categorie di soggetti, ha costi elevati, dati gli alti rischi del creditore.

Inoltre, al creditore vanno presentate garanzie come polizze vita, beni mobili e immobili oppure è necessaria la firma di un soggetto garante se il richiedente non può dimostrare la restituzione del prestito.

Come funziona la richiesta di un prestito cambializzato

Chi vuole richiedere un prestito fa richiesta a una società finanziaria o a un prestatore: In questa fase vengono stabiliti l’importo richiesto, il tasso di interesse applicato e il piano di rimborso. Successivamente la società finanziaria valuta se concedere o meno il prestito. In caso positivo, vengono emesse delle cambiali, in cui sono specificati l’importo del prestito, il tasso d’interesse e le date di scadenza. Solo allora il creditore emette la somma e il richiedente dovrà effettuare i pagamenti rispettando il piano di rimborso.

Come richiedere un prestito cambializzato

Noi di PrestitoSì possiamo aiutarti a ottenere un prestito cambializzato. Rivolgiti ai nostri consulenti e trova la soluzione migliore per le tue esigenze.